Data: 07 Luglio 2017, dalle ore 9.00 alle ore 13.30

EVENTO GRATUITO E PER LE SOLE IMPRESE INVITATE

Premessa:

La visione futura della ricostruzione post sisma del centro Italia ha attivato una serie di incombenze per gli imprenditori nelle Regioni colpite e per quelli esterni a queste.
In vista di periodi di notevole intensità di lavoro molti imprenditori stanno valutando di costituire sistemi aggregativi flessibili e poco impegnativi in termini di responsabilità, per far fronte alle attestazioni richieste e ad eseguire grandi lavori.
Anche i limiti di avvalimento nella categorie culturali sono oggetto di notevole interesse, in molti si pongono il problema di come maturare i requisiti per cercare di aprirsi una strada in questo mercato.
Altri operatori esterni invece alle regioni colpite si pongono il problema di allacciare interessanti rapporti di cooperazione territoriale o anche solo di semplice individuazione di un servizio di supporto per segreteria e domiciliazione nelle zone di interesse.
Per quanto detto al fine di dare gli idonei orientamenti del caso parleremo di tutte le forme associative con vantaggi e svantaggi, a termine illustreremo alcuni progetti in essere al quale è possibile aderire.

Programma del corso:

  • numeri della ricostruzione post sisma;
  • tipologie di gara della ricostruzione: affidamenti privati e pubblici;
  • simulazioni calcolo contributo ricostruzione leggera e pesante;
  • punto della situazione ricostruzione pubblica: chiese, anas, piastre casette, stalle, ecc..
  • confronto concorrenziale per la ricostruzione privata;
  • contratto d’appalto tipo per la ricostruzione privata;
  • qualificazione e requisiti per gli affidamenti privati e pubblici;
  • anagrafe nazionale vs white list;
  • perché aggregarsi? limiti al subappalto, cooperazione in esecuzione lavori, copertura requisiti di gara, cumulazione requisiti;
  • tipologie di aggregazione monosoggettive e plurisoggettive art. 45 D. Lgs. 50/2016;
  • raggruppamenti temporanei, reti di impresa, gruppo europeo interesse economico (geie), consorzi tra societa’ cooperative, consorzi stabili, consorzi ordinari;
  • reti di impresa: tipologie, requisiti di gara, vantaggi, svantaggi, solidarietà tra soggetti;
  • consorzi: tipologie, requisiti di gara, vantaggi, svantaggi, solidarietà tra soggetti;
  • associazione in partecipazione, novità del decreto correttivo codice appalti art. 105 comma 20;
  • avvalimento stabile una opzione ancora valida?
  • contratti continuativi di cooperazione, novità del decreto correttivo codice appalti art. 105 comma 3;
  • possibile strategie sul territorio della ricostruzione post sisma;
  • il nostro progetto di “RETE PER LA RICOSTRUZIONE SOSTENIBILE DEL CENTRO ITALIA”
  • conclusioni.

Relatori:

Arch. Paolo Capriotti della Capriotti Appalti Solutions, Porto San Giorgio (FM)

Dott. Gianluca Natale – Commercialista Associato Studio Natale – Legale Tributario Commerciale,  Porto San Giorgio (FM)

Partner dell’iniziativa:

La FOUR Informatica S.r.l. propone soluzioni software ed hardware integrate ed innovative. La competenza pluriennale nel settore gestionale, la conoscenza e la capacità di gestire installazioni di sistemi informativi e di reti consente di rispondere in modo adeguato alle quotidiane esigenze delle Aziende. Cosciente della grave minaccia di virus ed intrusioni ha inoltre implementato un sistema completamente automatizzato per la preservazione della copia dei dati aziendali.

Edilmag è una startup innovativa che nasce dall’idea di un imprenditore operante nel settore delle costruzioni che sente la necessità di mettere in rete i depositi edili delle varie imprese in modo da poter avere un magazzino virtuale generante un mercato interno condiviso in cui l’offerta (eccedenze) di taluni può incontrare la domanda (fabbisogno) di altri.

Dove si svolge:

Via Gaspare Spontini, 10, 63822 Porto San Giorgio FM

Telefono: +39 0734 676848

Percorso dal casello A14, clicca per ingrandire