Venerdì 26/06/2020 dalle 09,30 alle 13,30
corso effettuato in diretta streaming

Descrizione evento

La verifica di congruità dell’offerta anomala è un momento dell’affidamento della commessa pubblica spesso sottovalutato da operatori e stazioni appaltanti. Questo è dovuto dalla non completa comprensione dell’importanza di detta verifica che è baluardo per la buona e corretta esecuzione della commessa pubblica. Si consideri che l’aspetto principale riguarda la verifica dell’utile dell’offerta che è proprio il fattore di misura di un offerta capace di garantire una buona esecuzione. E’ noto che in caso di offerte in perdita l’operatore economico cerca di recuperare impiegando materiali scadenti, ridurre le misure di sicurezza, velocizzare i tempi di esecuzione e tentare di attivare contenzioso. Con il corso spieghiamo come deve essere predisposta la verifica di congruità, quali sono i campanelli di allarme, quali atteggiamenti delle imprese e quali quelli delle stazioni appaltanti. Spiegheremo buone pratiche per raggiungere l’obiettivo e evidenzieremo invece cosa proprio non deve essere fatto. Questo per entrambi i punti di vista degli OE e delle SA.

Pubblico a cui è rivolto: operatori economici e RUP

Iscrizione: per prenotarsi acquistare on line il prodotto o scrivere una mail di conferma con il modulo sottostante

Scadenza prenotazioni: 14 giorni dalla data del corso

Costo del corso: euro 139,00 a partecipante

Materiale di studio: l’invio del materiale di studio e presentazione sarà trasmesso esclusivamente con mail ai partecipanti

Relatori:

Avv. Emilia Piselli dello Studio Piselli & Partners

Arch. Paolo Capriotti della Capriotti Appalti Solutions

Maggiori informazioni: contattaci telefonicamente al 333 4181614

139,00

CHIEDI INFO

Programma del corso:

  • Criteri di aggiudicazione tra prezzo più basso e qualità/prezzo;
  • Criterio del prezzo più basso, nuovi sistemi di calcolo dell’anomalia dallo Sblocca Cantieri;
  • Criterio del prezzo più basso, esclusione automatica obbligatoria per il sottosoglia: novità dallo Sblocca Cantieri;
  • Criterio del prezzo più basso, anomalia obbligatoria e anomalia facoltativa;
  • Criterio qualità prezzo, tra aspetti, pesi e criteri motivazionali;
  • Criterio qualità prezzo e individuazione delle offerte anomale, novità dallo Sblocca Cantieri;
  • Giustificazioni alias Spiegazioni;
  • Verifica della congruità delle offerte anomale: il concetto di “serietà dell’offerta” e gli aspetti coinvolti;
  • Giustificazioni della globalità dell’offerta (non aspetti puntuali);
  • Giustificazioni e caccia all’errore…
  • Perentorietà del termine imposto per le giustificazioni;
  • Computo di appalto, computo a corredo dell’offerta, computo della congruità. Quali legami? Quale contabilità giustificare?
  • Spiegazioni e costo del personale: difficoltà a giustificare lo stesso numero dichiarato in sede di offerta;
  • Come giustificare i costi aziendali della sicurezza?
  • E’ possibile giustificarsi senza un benché minimo utile?
  • Orientamento della giurisprudenza sulla scorta della sentenza Catanzaro (progettazione a zero euro);
  • Fuga dall’appalto antieconomico con una “mancata” giustificazione;
  • Errata o mancata giustificazione e escussione polizza di gara;
  • Subappalto e giustificazioni, come procedere?
  • Spiegazioni e offerta tempo;
  • Spiegazione e corretto CCNL applicato;
  • Immodificabilità dell’offerta e situazioni sopravvenute;
  • Giustificazioni e accordi quadro, come verificare la congruità globale senza una quantità definita?
  • Riflessioni;
  • Dibattito finale.