Venerdì 31/01/2020 dalle 09 alle 13

Descrizione evento

L’abbattimento dei limiti di subappalto apre scenari al mondo dell’impresa, modi nuovi di pensare l’esecuzione e l’organizzazione della commessa, parleremo dell’opportunità offerta dalla Sentenza della CGUE.
Che succederà nel settore se gli appaltatori inizieranno a girare la totalità della commessa in subappalto? Le grandi imprese sfrutteranno una posizione dominante del mercato per andare a realizzare alla fine delle opere di scadente qualità e sfruttare le piccole imprese?
Che modelli organizzativi potrebbero essere messi in campo?
Chi pagherà chi poi?
Chiariremo poi, una volta per tutte, cosa è e non è subappalto, imbarazzante che ancora ancora non si sono comprese le differenze tra subappalto di sola manodopera, somministrazione di personale e distacco di manodopera per non parlare del non subappalto inferiore al 2%.
Faremo in fine un focus sulla disciplina speciale per la ricostruzione pubblica privata:
anagrafe per subappaltatori, domanda o iscrizione? Quando inserire il subappaltatore in contratto? Come trattare i subcontratti? e tante altri dubbi dalla legge speciale di cui potevamo fare a meno.
Viste le grandi insidie che si nascondono dietro un subappalto illegittimo inteso come non autorizzato, o come uno sconfinamento del limite, o un come distacco non genuino, quali: condanne penali, risoluzioni contrattuali, cancellazione dall’anagrafe ricostruzione riteniamo che sia il momento giusto per approfondire il tema.

Pubblico a cui è rivolto: operatori economici e stazioni appaltanti

Iscrizione: per prenotarsi acquistare on line il prodotto o scrivere una mail di conferma con il modulo sottostante

Scadenza prenotazioni: 10 giorni dalla data del corso

Costo del corso: euro 139,00 a partecipante

Organizzazione: è compreso nel prezzo il coffee break

Materiale di studio: l’invio del materiale di studio e presentazione sarà trasmesso esclusivamente con mail ai partecipanti

Tipo di corso: frontale con un numero massimo di 20 persone

Relatori:

Arch. Paolo Capriotti di Capriotti Appalti Solutions

Avv. Emilia Piselli di Piselli&Partners

Maggiori informazioni: contattaci telefonicamente al 333 4181614

139,00

Programma del corso:

  • principi generali subappalto
  •  il contratto di subappalto caratteristiche
  • responsabilità correlate al subappalto
  • modalità di funzionamento del subappalto
  • limiti al subappalto attuali
  • cosa è e non è subappalto?
    • subaffidamenti inferiori al 2 per cento e inferiori al 50 per cento
    • il cottimo o subappalto di sola manodopera;
    • in ogni caso, le subforniture che non prevedono manodopera;
    • noli a freddo;
    • l’affidamento di attività specifiche a lavoratori autonomi;
    • la subfornitura a catalogo di prodotti informatici;
    • l’affidamento a imprenditori agricoli;
    • le prestazioni effettuate in forza di contratti continuativi di cooperazione;
    • il distacco di manodopera;
    • la somministrazione di personale;
  • Variabilità del limite tra SIOS e non SIOS
  • Limiti al subappalto scenari futuri dalla UE
  • La documentazione di gara da predisporre per il subappalto
  • Il contratto di subappalto
  • Pagamento diretto del subappaltatore
  • Maturazione esperienza nel subappalto
  • Differenze tra fattispecie “simili” nel subappalto: distacco, cottimo, somministrazione
  •  Modulistica di riferimento: dichiarazioni e contratti di subappalto, distacchi e altro …
  • Subappalto nella ricostruzione privata post sisma e fraintendimenti commissariali
  •  Natura della ricostruzione privata
  • Limiti quantitativi e qualitativi dalla ricostruzione privata
  • Anagrafe ricostruzione e subappaltatori
  • L’addendum al contratto d’appalto di ricostruzione privata
  • Discussione

Chiedi maggiori info

Dove si svolge:


David Palace Hotel, Via Spontini 10, Porto San Giorgio (FM)